L’Associazione Gruppi Guide Scouts nasce a Varese nel settembre 1978 per iniziativa di don Giulio Greco, sacerdote varesino che, insieme ad alcuni genitori, decide di dar vita ad una proposta educativa che, attraverso i metodi e gli strumenti dello scoutismo, potesse far gustare ai ragazzi la bellezza dell’esperienza cristiana.

Il Gruppo Guide Scouts inizia così le proprie attività presso le strutture dell’oratorio di San Vittore, dove ancora oggi mantiene la sede principale dei propri reparti. Fin dai primi anni l’appartenenza alla Chiesa e il gusto per la bellezza contraddistinguono il nuovo gruppo: sono gli anni dei primi campi estivi a Gignese e a Carona e dei campetti invernali ad Assisi dove ogni inverno scout e guide invadono pacificamente il paese di San Francesco e Santa Chiara dai quali prendono il nome due degli otto reparti oggi esistenti.

All’alba del nuovo millennio il gruppo è ormai diventato una delle più importanti realtà educative presenti in città: più di quaranta universitari, insieme ad un gruppo di adulti, accompagnano l’esperienza di oltre cinquecento ragazzi e bambini. E’ un fiorire di nuovi reparti ed esperienze: i campi estivi in Val Bedretto, i presepi viventi in piazza san Vittore, le grandi uscite a Roma per il Giubileo del 2000 e per la prima messa di Bendetto XVI, le uscite alla Sacra di San Michele e all’isola di San Giulio sono solo alcuni dei momenti che scandiscono la vita degli ultimi anni.

E’ nello stesso periodo che nascono le prime gemmazioni a Milano, Como e Novate e che si moltiplicano i gruppi di Varese con l’apertura delle nuove unità a San Vittore, Valle Olona e Gavirate.
L’intuizione originale, fedelmente vissuta dentro la compagnia cristiana, ha così dato vita ad una realtà educativa continuamente mossa dall’urgenza e dal desiderio di comunicare a tutti la bellezza e la freschezza del fatto cristiano: “un’ autentica passione educativa“.